Mostra “La Grande Guerra. L’Italia e il Levante”

 

La mostra, inaugurata il 6 aprile alle ore 16.30, resterà aperta al pubblico dal 7 aprile al 6 luglio 2017.

Si tratta di un originale contributo alle celebrazioni per il centenario della Prima Guerra Mondiale che ha quale cardine fondamentale la politica italiana nel Mediterraneo dalla guerra di Libia al 1923 e i rapporti con le grandi potenze per la spartizione dell’Impero ottomano, il ruolo della Grecia e quello dei popoli che facevano parte del variegato scenario medio orientale: curdi, siriani, armeni, arabi, turchi solo per citarne alcuni, con i loro riti, religioni ed usi che tanto fascino hanno esercitato su generazioni di viaggiatori.

La mostra, illuminata da uno speciale allestimento di due installazioni di grandi maestri dell’arte contemporanea, Michelangelo Pistoletto e Mimmo Paladino, espone altre opere d’arte di notissimi artisti.

Comunicato Mostra

Galleria fotografica dell’inaugurazione

Rassegna stampa

Orari di apertura:

dal lunedì al venerdì ore 10 – 18
sabato ore 10 -14
Ingresso gratuito 

Per le visite guidate per gruppi e scuole contattare:
Associazione culturale Flumen:  info@flumen.it – 06/45504424

elemento grafico

Dal 30 marzo 2017: “La guerra sui libri. La prima guerra mondiale nella bibliografia e nelle fonti dell’Archivio centrale dello Stato”

Dal 30 marzo è aperta la mostra “La guerra sui libri. La prima guerra mondiale nella bibliografia e nelle fonti dell’Archivio centrale dello Stato” a cura di Elisabetta Orsolini, Antonio D’Antino Settevendemmie, Margherita Martelli.

L’orario di apertura coincide con quello della Sala Studio

Lunedì-venerdì: 9,00 – 18,45 ; sabato: 9,00 – 13,00

Ingresso gratuito

condividi "Dal 30 marzo 2017: “La guerra sui libri. La prima guerra mondiale nella bibliografia e nelle fonti dell’Archivio centrale dello Stato”"
elemento grafico

25 marzo 1957- 25 marzo 2017

In occasione dell’anniversario della firma dei Trattati di Roma del 25 marzo 1957 che istituiscono la Comunità Economica Europea l’Archivio Centrale dello Stato informa che è stato restaurato il testo originale della legge che approva il trattato.

elemento grafico

Fondi archivistici temporaneamente esclusi dalla consultazione

A causa di urgenti interventi di spolveratura, la documentazione collocata nei depositi del laterale nel seminterrato è temporaneamente fuori consultazione. Si tratta in particolare dei seguenti fondi archivistici:

- Ministero della Difesa, Direzione Generale Ufficiali dell’Esercito, Libretti degli Ufficiali
- Cassa del Mezzogiorno
- Treccani
- IRI
- Tribunali Militari (in parte)
- Sogene
- Corte dei Conti (in parte)
- Società delle Condotte
- Società Elettrica Romana

 

elemento grafico
Archivio notizie