23 e 24 settembre: Apertura straordinaria Giornate Europee del Patrimonio

L’Archivio centrale dello Stato aderisce anche quest’anno alle Giornate Europee del Patrimonio, manifestazione istituita dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea al fine di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio culturale tra le Nazioni europee.

In concomitanza con l’evento, riapre la mostra La Grande Guerra. L’Italia e il Levante leggi: Comunicato_riapertura

leggi: Programma Giornate Europee 2017

elemento grafico

Mostra: Gramsci. I quaderni e i libri del carcere

Il  21 settembre si inaugura a Cagliari la mostra Gramsci. I quaderni e i libri del carcere. La mostra, realizzata dalla Fondazione Gramsci con la collaborazione dell’Archivio centrale dello Stato, è stata ospitata nel nostro Istituto dal 16 febbraio al 10 marzo scorsi e sarà nuovamente aperta al pubblico dal 22 settembre al 22 ottobre 2017 presso la Fondazione di Sardegna.

Leggi tutto: Mostra Gramsci_ Cagliari

elemento grafico

Riproduzione di documenti archivistici effettuata da privati con mezzi propri

Circolare n.33 del 7 settembre 2017 della Direzione Generale degli Archivi: riproduzione di documenti archivistici effettuata da privati con mezzi propri. Atto di indirizzo e di coordinamento delle attività degli uffici archivistici dipendenti.

A seguito di detta circolare il tariffario dell’Archivio Centrale dello Stato è in via di revisione. Leggi la circolare. Circ_n.33_7_9_2017

elemento grafico

E’ on line la guida dell’Archivio Centrale dello Stato scritta in linguaggio facile da leggere

Grazie alla collaborazione con ANFASS onlus – Associazione Nazionale Famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale, l’ Archivio centrale dello Stato ha prodotto un prezioso strumento, finora unico nel suo genere, concepito con lo scopo di avvicinare e facilitare l’accesso al mondo degli archivi alle persone con disabilità intellettive e relazionali.

Leggi la Guida semplice

condividi "E’ on line la guida dell’Archivio Centrale dello Stato scritta in linguaggio facile da leggere"
elemento grafico

“La guerra sui libri. La prima guerra mondiale nella bibliografia e nelle fonti dell’Archivio centrale dello Stato”

Resta ancora aperta al pubblico la mostra inaugurata il 30 marzo u.s. “La guerra sui libri. La prima guerra mondiale nella bibliografia e nelle fonti dell’Archivio centrale dello Stato” a cura di Elisabetta Orsolini, Antonio D’Antino Settevendemmie, Margherita Martelli.

Lunedì-venerdì: 9,00 – 18,45
sabato: 9,00 – 13,00
Ingresso gratuito

condividi "“La guerra sui libri. La prima guerra mondiale nella bibliografia e nelle fonti dell’Archivio centrale dello Stato”"
elemento grafico

Fondi archivistici temporaneamente esclusi dalla consultazione

La documentazione collocata nei depositi del laterale nel seminterrato è temporaneamente fuori consultazione. Si tratta in particolare dei seguenti fondi archivistici:

- Ministero della Difesa, Direzione Generale Ufficiali dell’Esercito, Libretti degli Ufficiali
- Cassa del Mezzogiorno
- Treccani
- IRI
- Tribunali Militari (in parte)
- Sogene
- Corte dei Conti (in parte)
- Società delle Condotte
- Società Elettrica Romana

 

elemento grafico
Archivio notizie