Alternanza Scuola Lavoro

L’Archivio Centrale dello Stato e il Progetto di Alternanza scuola-lavoro

In ottemperanza agli accordi tra MiBACT e MIUR per l’attuazione del progetto che inserisce nel sistema di istruzione e formazione anche i luoghi della cultura (legge 107/2015), questo Archivio stipula annualmente convenzioni con le scuole superiori di secondo grado.

Con le lezioni frontali gli studenti sono introdotti nel mondo degli archivi, attraverso la presentazione delle attività che si svolgono per la conservazione delle fonti.

Aderendo a questo progetto, l’Archivio centrale rafforza il proprio ruolo di luogo della memoria storica come ponte di accesso alla conoscenza delle proprie radici, valorizza ulteriormente il patrimonio conservato offrendo una preziosa occasione alle nuove generazioni di comprendere e apprezzare il poco conosciuto mondo degli archivi, anche con l’auspicio di un passaggio di competenze a futuri professionisti del settore.

Gli studenti, coordinati e affiancati dagli archivisti in qualità di tutor, affrontano il lavoro direttamente sui diversi nuclei documentali.

La sperimentazione di questa nuova attività dell’Istituto, oltre a consentire l’accostamento di giovani studenti alle fonti per la storia moderna e contemporanea, si prefigge di permettere di veder realizzato il loro lavoro nella produzione di nuovi, seppur semplici, strumenti di ricerca che saranno messi in consultazione al pubblico.

Programma 2017_2018

programma didattico anno 2016_2017

Referente: Maria Letizia Sagù Tel: +39 06 54548528 marialetizia.sagu@beniculturali.it