Archivio della categoria: mostre

Mostra in ACS

15 ottobre 2015 – Inaugurazione della mostra BAR, Bellezza, Arte e Ristoro. Architettura, cibo e design nell’Italia del ‘900

Il Bar è il luogo dell’incontro, dove si beve, si mangia, si chiacchiera, ci si riposa, si legge il giornale, si perde tempo o si lavora.
I progetti elaborati da nomi illustri come Plinio Marconi, Guido Fiorini, lo Studio Paniconi e Pediconi, Francesco Palpacelli, che disegnarono bar ma anche ristoranti – luoghi della socialità dove i tempi si prolungano e il ristoro è più appagante – aprono la mostra dedicata al rapporto tra cibo, design e architettura nell’Italia del Novecento, che verrà inaugurata presso l’Archivio Centrale dello Stato il prossimo 15 ottobre e resterà aperta fino alle ore 13 di martedì 8 dicembre.

Leggi il comunicato
Scarica la locandina
Leggi altro

Continua a leggere

18 settembre 2015 – Inaugurazione della mostra Giuseppe Terragni a Roma

che custodisce alcuni importanti archivi di architettura.
L’iniziativa si propone di mostrare gli originali dei progetti di Terragni conservati dall’Archivio centrale accanto a plastici e grafici di altri maestri dell’architettura contemporanea come Luigi Moretti, Riccardo Morandi, Guido Fiorini, Francesco Palpacelli, Cesare Ligini e altri. La mostra è allestita nella Sala Mario Serio, inaugurata in occasione dei 60 anni dell’Archivio Centrale dello Stato, custodisce alcuni importanti archivi di architettura.

La mostra resterà aperta fino al 18 dicembre 2015

Leggi il comunicato

28 novembre – 10 dicembre 2014 – Palmiro Togliatti. Un padre della Costituzione

A Palazzo Montecitorio, nel Salone della Regina, si inaugura venerdì 28 novembre (ore 17,30) la mostra Palmiro Togliatti, un padre della Costituzione, promossa dalla Fondazione Istituto Gramsci, dall’Archivio centrale dello Stato e dall’Archivio storico della Camera dei deputati.

A cinquant’anni dalla scomparsa dello storico leader comunista italiano, l’iniziativa vuole riportare all’attenzione del dibattito storiografico la personalità e il ruolo politico e istituzionale di uno dei protagonisti della rinascita democratica del nostro paese e della elaborazione del testo della Costituzione repubblicana.

In tal senso, l’ambientazione della mostra a Palazzo Montecitorio, che fu sede dei lavori dell’Assemblea costituente, assume il valore simbolico di un richiamo all’attenzione e alla memoria collettiva della personalità di Palmiro Togliatti e del suo tempo, dei rapporti e dei raccordi politici e personali che intrattenne con gli altri prestigiosi esponenti delle diverse culture politiche democratiche, dal cui confronto e dialogo scaturirono i principi fondamentali della nostra convivenza civile.

Il catalogo della mostra è disponibile presso la libreria della Camera dei deputati.

5 – 19 marzo 2014 – Dolcezza violata per la Giornata internazionale della donna

Nell’ambito delle celebrazioni della Giornata Internazionale della donna, l’Archivio centrale dello Stato ospita una mostra di forte impatto sociale che ha come tema, attualissimo e tragico, quello della violenza di genere e nei confronti dei più deboli.
La mostra  dal titolo Dolcezza violata presenta venti opere dell’artista toscano Carlo Carli, che raccontano, con grande forza comunicativa, mondi diversi e distanti che ci parlano di ferite, di sofferenza ma anche di indignazione, protesta e ribellione e una raccolta di documenti conservati dall’Istituto collegati al tema affrontato dall’artista.

La mostra è aperta dal lunedi al venerdì 10.00-13.00/15.00-18.00

Scarica l’invito

Leggi il comunicato stampa

Per maggiori informazioni

19 novembre – 5 dicembre 2013 – Fotografare le belle arti. Appunti per una mostra

Realizzata dall’ICCD ed allestita nei mesi di maggio e giugno negli ambienti del Museo dell’Istituto, la mostra è ora ospitata con qualche significativa integrazione dall’Archivio centrale dello Stato.
Vengono proposte alcune fotografie tra le oltre 300.000 stampe prodotte tra il 1860 e il 1975 dalla Direzione generale delle antichità e belle arti del Ministero della Pubblica Istruzione a corredo delle pratiche relative all’attività di tutela del patrimonio ambientale, archeologico, architettonico, artistico e storico nazionale.

Leggi il comunicato

14 novembre – 2 dicembre 2012 – La grande illusione: spazio-tempo e persistenza della memoria

L’archeorealismo di Evan De Vilde e la pop-cinetica di Nello Petrucci  nella mostra curata dal  DAMA – Daphne Museum Art all’Archivio centrale dello Stato, hanno come concetto fondante il tentativo di lasciare il ricordo permanente di sé. La narrazione dei molteplici percorsi della memoria avviene infatti anche attraverso l’arte, linguaggio universale e rispondente all’unica esigenza umana di lasciare traccia di sé, una sorta di ricerca di immortalità, perché sulla Memoria si basa la Civiltà.

Presentazione

Inaugurazione 14 novembre ore 18.30
Orari apertura: dal martedì alla domenica, dalle 15 alle 19
Ingresso gratuito

1 2 3