Archivi

14 marzo 2018 – Pubblicata la serie Film dell’archivio fotografico Civirani

E’ disponibile al pubblico la serie Film dell’Archivio fotografico di Osvaldo Civirani
(19 maggio 917 – 20 febbraio 2008) fotografo, regista e produttore cinematografico.

Il data base pubblicato è consultabile, al momento, solo in sala di studio.
Leggi-tutto

5 dicembre 2013 – Allied Control Commission e Allied Military Government sono consultabili on line

cache_194d8721736f745d388d69d112de08bc_f8cf66a0438a3675cc30b63a20a7163dL’archivio della Commissione Alleata di controllo e del Governo militare alleato che operarono in Italia tra il 1943 e il 1947 è conservato presso il National Archives and Records Administration di Washington. Presso l’Archivio Centrale dello Stato è consultabile la sua riproduzione su microfilm. A partire da oggi è nuovamente disponibile il link che permette la consultazione online dell’inventario e delle immagini digitali di circa 2 milioni di documenti. Accedi al sito Attenzione: in caso di difficoltà nella visualizzazione delle immagini per il solo Internet Explorer seguire la seguente procedura. Inoltre, si consiglia tramite il seguente link di scaricare un visualizzatore di immagini (dj-viewer) compatibile con il programma.

7 giugno 2013 – Il filo della memoria

cache_194d8721736f745d388d69d112de08bc_a0f429c88099a1fc7ba22714559036fe

A Roma, presso la sede dell’Istituto Centrale per i beni sonori ed audiovisivi, in Palazzo Mattei di Giove, sala Auditorium, venerdì 7 giugno 2013, ore 10,30 verrà inaugurato il nuovo servizio di accesso al data base di USC Shoah Foundation.

La raccolta di fonti orali rappresenta una delle attività istituzionali peculiari dell’Istituto Centrale per i beni sonori ed audiovisivi (Discoteca di Stato fino al 2007) le cui collezioni comprendono fondi musicali, teatrali, documenti di folklore italiano e internazionale ( in particolare, l’Archivio Etnico Linguistico-Musicale) ecc. Il fondo di storia orale è stato incrementato negli anni con le interviste, molte delle quali curate direttamente dall’istituto, a personalità della vita politica, culturale, economica italiana.

Leggi il comunicato stampa
Info: ic-bsa@beniculturali.it

5 febbraio 2013 – La Banca dati Ufficio araldico – Fascicoli comunali è online

cache_194d8721736f745d388d69d112de08bc_e2749a713a7f4224b30be2c2c09f6759

La serie Fascicoli comunali del fondo Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ufficio araldico è tra le più consultate della Sezione Araldica dell’Archivio Centrale dello Stato.
È costituita da circa 8.000 fascicoli, intestati prevalentemente a comuni, relativi ai decreti di approvazione degli stemmi, dei gonfaloni, degli emblemi, delle bandiere e dei sigilli.
Si tratta di fonti di natura primaria in quanto elaborate da un organo statale nel conseguimento dei propri obiettivi. Esse sono l’espressione dell’attività istituzionale di un organismo dello Stato italiano dalla sua unità nazionale (1861) fino ai giorni nostri. Si saldano in un legame strettissimo la storia istituzionale dell’ufficio preposto a tali compiti, lo sviluppo e l’organizzazione territoriale, e l’araldica civica come elemento autorappresentativo delle autonomie e delle autorità locali.

La banca dati raccoglie in maniera sistematica ogni elemento che potesse ricorpire interesse sia per l’archivista sia per lo specialista d’araldica. E’ stato pertanto schedato ciascun fascicolo con gli estremi completi della segnatura archivistica, e della intestazione, rilevando la serie archivistica di appartenenza (Comuni, Province, Enti reggimenti).
Per la denominazione del comune si è tenuto sempre conto di quella presente sul fascicolo, salvo opportuni rimandi alla denominazione attualmente in uso e viceversa.
Si sono indicatigli estremi dei decreti di attribuzione o riconoscimenti di stemmi, gonfaloni, sigilli o bandiere.
Se sono stati reperiti i disegni originali degli stemmi approvati corrispondenti ai singoli decreti, ne è stata segnalata la presenza e ne sono state acquisite elettronicamente le immagini associate ai decreti di riferimento (circa 1500 immagini).

http://151.12.58.148:8080/comuni/

 

25 dicembre 2012 – E’ on line il fondo Severino Crescente (Archivio fotografico italiano)

cache_194d8721736f745d388d69d112de08bc_b9b52d2945d05243a9cb9bbb68502273

Il fondo Crescente che comprende 2492 ritratti di personalità della politica ma anche della scienza medica e della Chiesa cattolica realizzati dal fotografo Severino Crescente nel suo atelier di via Flaminia 21 a Roma dal 1948 al 1961 è da oggi disponibile on line.

Consulta la banca dati     http://151.12.58.148:8080/crescente/